In Libano con l’ARCI Toscana

26 Gen, 2019
Categoria:

Attività, progetti

Alla scoperta della cooperazione internazionale in Libano con Arci Toscana

Per le socie e i soci, la possibilità, dal 23 al 30 marzo, di partecipare al viaggio di conoscenza in Libano organizzato da Arci Toscana

Conoscere il Libano, entrare in contatto con progetti di solidarietà internazionale come il centro per i bambini di Tripoli con cui Arci Toscana opera da molti anni, ma anche approfondire la complessa realtà libanese: i campi profughi siriani e palestinesi, i diritti delle lavoratrici domestiche, il presente e il passato di un paese ricco di storia.

Per questo, l’ultima settimana di marzo, dal 23 al 30, Arci Toscana organizzerà un viaggio di conoscenza in Libano, aperto alle socie e ai soci Arci interessati al mondo della cooperazione e della solidarietà internazionale.

Durante il viaggio si visiterà Beirut, anche con una visita nel quartiere di Sabra e nel campo profughi di Shatila, luoghi del massacro del 18 settembre 1982, ci sarà l’opportunità di confrontarsi con le organizzazioni palestinesi e altre associazioni che operano nei campi. Nella città di Tripoli del Libano invece si trascorrerà del tempo nel centro per bambini lavoratori di Bab et-Tebbaneh, che Arci Toscana sostiene dal 2002, si visiterà la città e si potranno conoscere le condizioni di vita nei campi di rifugiati siriani. Tra le visite in programma, anche quella alla città di Byblos e a un sito archeologico tra Baalbeck, Tiro o Sidone.

Il costo del viaggio, comprensivo di volo, vitto, alloggio, trasporti interni e assicurazione, sarà di 1.185 €.

In allegato trovate il programma del viaggio, che potrà comunque subire delle variazioni in base a necessità logistiche o a situazioni legate alla sicurezza nel paese.

Per prenotare è necessario inviare all’indirizzo internazionali.toscana@arci.it entro il 15 febbraio il modulo di iscrizione e versare un acconto di 600 €

Tags: