Domanda: Come Si Cita Un Libro A Cura Di?

Come citare libro a cura di?

Cognome e nome puntato del curatore del volume completo seguito da “a cura di ” tra parentesi, oppure cognomi e nomi puntati degli autori (se sono massimo oppure AA. VV.

Come si fa una citazione bibliografica?

Come si cita un libro in bibliografia

  1. Cognome dell’autore seguito dall’iniziale del nome (o dei nomi)
  2. Titolo dell’opera (può essere riportato in corsivo) seguito da un punto.
  3. Edizione (se non è la prima)
  4. Città di pubblicazione.
  5. Casa editrice.
  6. Anno di pubblicazione.

Come si citano i titoli dei libri?

I titoli dei libri e degli articoli si scrivono in corsivo. I nomi delle riviste si scrivono in tondo tra virgolette. Dopo aver citato il titolo di un libro per la prima volta, si citano: editore, luogo di pubblicazione e anno di pubblicazione.

Cosa significa a cura di nei libri?

La parola “curatela” deriva dal verbo latino curare (ossia ‘prendersi cura di ‘) e ˗ notoriamente ˗ sta a indicare, nell’abito editoriale, il lavoro svolto dal curatore, ovvero da colui che cura l’edizione o la riedizione di un’opera, stabilendone il testo filologicamente e corredandola eventualmente di introduzione,

You might be interested:  Come Fotografare Un Libro?

Come citare un articolo?

Di norma la citazione è composta da Nome dell’autore (Iniziale), Cognome, titolo dell’opera (o dell’ articolo ), Luogo di edizione, Casa editrice, Anno di edizione. Gli autori andranno indicati per Nome (iniziale puntata) e Cognome, in tondo.

Come citare una parte di testo?

In una citazione all’interno del testo, bisogna sempre riportare l’autore e l’anno di pubblicazione della fonte. Se si cita letteralmente una fonte, allora è necessario indicare anche il numero di pagina della citazione in questione. In pratica: Parafrasi/riassunto: Author and publication year.

Come citare gli articoli di legge in una tesi?

Per citare una legge in modo più semplice è sufficiente indicare: il tipo di atto (scritto in modo abbreviato: per legge; D. lgs. Di conseguenza, se volessimo citare la legge 104 in forma abbreviata, potremmo scrivere:

  1. 104/1992, oppure;
  2. n. 104/1992, o ancora;
  3. n. 104/92.

Come citare una citazione di una citazione?

Le citazioni dirette vengono precedute e seguite da virgolette “”, oppure «» (a seconda della lingua di stesura). Se all’interno di una citazione compare un’altra citazione, questa viene preceduta e seguita da virgolette semplici “””

Come fare una citazione nella tesi?

Vanno riportate:

  1. tra virgolette (alte o basse), direttamente nel testo, fino a un massimo di 3 righe.
  2. Altrimenti è preferibile applicare un leggero rientro del testo e ridurre la grandezza del carattere di un punto. In questo caso, la citazione NON va tra virgolette.

Che differenza c’è tra note e bibliografia?

La bibliografia dev’essere composta in modo che sia ordinabile, in un database o archivio, per autore (cognome), luogo di pubblicazione, anno e argomento. Indicare il titolo dell’opera, l’autore, luogo e anno di pubblicazione. Nella nota bisogna far riferimento alla pagina o alla sezione cui si sta facendo riferimento.

You might be interested:  FAQ: Come Leggere Un Libro In Un Giorno?

Che vuol dire a cura di?

a cura di (meno com. per cura di ), per opera di: nuova edizione a c. di; la somma è stata raccolta a c. del Comitato.

Come citare tanti autori?

-Più di tre autori: Cognome e Nome primo autore [et al.], Titolo: complemento del titolo. Luogo di pubblicazione: Editore, Anno di pubblicazione. Esempio: Deaglio Mario [et al.], A cavallo della tigre.

Come citare due autori?

Riferimenti plurimi Se si citano più opere di diversi autori, indicare tra parentesi tutti i riferimenti separati dal punto e virgola, in ordine alfabetico per autore. … come dimostrato in studi recenti (Berkowitz et al., 2003; McDuffie et al., 2002).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *