Dove Si Trova Il Luogo Di Pubblicazione Di Un Libro?

Come si fa una citazione bibliografica?

Come si cita un libro in bibliografia

  1. Cognome dell’autore seguito dall’iniziale del nome (o dei nomi)
  2. Titolo dell’opera (può essere riportato in corsivo) seguito da un punto.
  3. Edizione (se non è la prima)
  4. Città di pubblicazione.
  5. Casa editrice.
  6. Anno di pubblicazione.

Come si indicano le citazioni?

Le citazioni si mettono tra virgolette basse. Se occorre mettere tra virgolette una parola o un’espressione all’interno di una citazione, si usano le virgolette alte. In caso di ulteriore virgolettato all’interno delle virgolette alte, si ricorre agli apici.

Come citare le fonti nel testo?

In una citazione all’interno del testo, bisogna sempre riportare l’autore e l’anno di pubblicazione della fonte. Se si cita letteralmente una fonte, allora è necessario indicare anche il numero di pagina della citazione in questione.

Come citare gli articoli di legge in una tesi?

Per citare una legge in modo più semplice è sufficiente indicare: il tipo di atto (scritto in modo abbreviato: per legge; D. lgs. Di conseguenza, se volessimo citare la legge 104 in forma abbreviata, potremmo scrivere:

  1. 104/1992, oppure;
  2. n. 104/1992, o ancora;
  3. n. 104/92.
You might be interested:  Come Si Crafta Un Libro?

Come fare una citazione lunga?

Citazioni: se si introducono citazioni di testi nel corpo della tesi, metterle tra virgolette uncinate (« »); se si tratta di citazioni lunghe (4/5 righe o più) staccarle e scriverle in caratteri minori (corpo 11) e interlinea 1; in questo caso, lasciare un rigo bianco prima e dopo la citazione e non utilizzare le

Come scrivere le citazioni in una tesi di laurea?

Vanno riportate:

  1. tra virgolette (alte o basse), direttamente nel testo, fino a un massimo di 3 righe.
  2. Altrimenti è preferibile applicare un leggero rientro del testo e ridurre la grandezza del carattere di un punto. In questo caso, la citazione NON va tra virgolette.

Cosa vuol dire la sigla cfr?

– 1. Abbreviazione moderna del lat. confer «confronta», usata spec.

Come si scrive abbreviato citazione?

– Abbreviazione di citato, spec. in uso nelle annotazioni in parentesi o nei rinvii a piè di pagina in testi dotti e manuali di studio: op. cit., opera citata; autore cit.; loc.

Come citare fonti di seconda mano?

È possibile citare fonti di seconda mano, vale a dire fonti non disponibili che si trovano citate in un altro autore. In questo caso bisogna citare il primo autore riportando da dove proviene la sua successiva citazione.

Come si cita un articolo nella tesi?

Lo schema di base per citare un libro è il seguente: Cognome dell’Autore – virgola – Nome puntato – Data tra parentesi – punto – Titolo in corsivo con la prima lettera maiuscola – punto – Città di pubblicazione – due punti – Casa editrice – punto. Esempio: Mecacci, L. (1992).

You might be interested:  Spesso chiesto: Come Si Scarica Un Libro Su Kindle?

Come si cita un articolo di legge?

Lgs. Regio decreto = R.D. Decreto legislativo presidenziale = D.L.P. Regio decreto legge = R.D.L. Citare leggi e normative:

  1. Nome o abbreviazione del tipo di atto.
  2. Data (giorno, mese, anno)
  3. virgola.
  4. Numero (preceduto da n.)
  5. Epigrafe (cioè titolo dell’atto, tra “virgolette” oppure in corsivo)

Come citare un dizionario nella tesi?

1- Autore/i del dizionario (o dell’enciclopedia). Prima il cognome e poi le iniziali del nome; 2- (Anno di pubblicazione); 3- Titolo; 4- (Edizione); 5- Luogo di pubblicazione; 6- Editore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *